I Fioristi Italiani
Le 10 Categorie

Benvenute e Benvenuti

nella Guida i Fioristi Italiani - il meglio dalla decorazione floreale all'architettura del paesaggio.

Qui potrai trovare tutto il meglio della nostra professione.

In alto, clicca su RICERCA per trovare, tra i professionisti selezionati, quelli che più si avvicinano alle tue esigenze. 

Sono divisi per regione, ordinati nelle 10 categorie che puoi conoscere all'inizio della pagina.

Naviga nel sito, contattaci per saperne di più e resta collegato per verificare gli aggiornamenti delle attività presenti all'interno della tua regione.

 

Il nostro lavoro per te, continua ogni giorno!

 

In primo piano:

 30/01/2016

 

Creatività, eleganza e stile italiano nell’arte floreale
diventano protagonisti sul palcoscenico del Festival di Sanremo con
l’Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia
 
Dal “red carpet”, ai bouquet per le ospiti. Fiori e piante della Liguria di scena
al teatro Ariston nella 66ª edizione del Festival della Canzone, grazie alle
creazioni dei migliori professionisti della composizione e della decorazione floreale italiana 

Il percorso verso il rilancio dello stile italiano di arte floreale voluto dall'Associazione Nazionale Piante e Fiori d'Italia ha avuto la sua ultima tappa lo scorso settembre, in occasione della manifestazione “Flora Trade show” organizzata da Rimini Fiera.

L’Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia e la guida "I Fioristi Italiani" coordinando la partecipazione delle  principali scuole nazionali per fioristi (Assofioristi, Laboratorio Idee, Scultura Fiori, Pianeta Fiore, Le mani parlano),  decidono di presentare al pubblico  della manifestazione l'arte della composizione floreale, coniugandola con l'arte della buona tavola, abbinando ricette e piatti di chef “stellati” a realizzazioni floreali di grande effetto scenografico in stile barocco.

Una “formula floreale” di grande successo destinata a ripetersi anche sul palcoscenico del teatro Ariston durante la 66^ edizione del Festival della Canzone Italiana, rinnovando in questo modo il legame profondo che lega la musica e le canzoni ai fiori.

Grazie alla collaborazione con il Comune di San Remo ed agli organizzatori della kermesse sanremese, Carlo Conti accoglierà ogni ospite del Festival con dei bellissimi bouquet, ne sono previsti più di 80, creati giornalmente in modo magistrale dai maestri italiani di composizione floreale, utilizzando solo fiori di stagione della Riviera ligure forniti grazie al prezioso contributo dei floricoltori sanremesi: anemoni, strelitzie, violaciocche, garofani, margherite, mimosa, papaveri, calendule, ginestra. E, naturalmente, i bellissimi ranuncoli sanremesi famosi in tutto il mondo uniti alle molte varietà di fronde verdi, di Saranno invece piante verdi e fiorite coltivate dai vivaisti del distretto del ponente ligure, in collaborazione con Istituto Regionale per la Floricoltura “IRF”, ad adornare il “red carpet” su cui star internazionali, big dello spettacolo e giovani promesse della canzone, sfileranno di fronte a telecamere e pubblico prima di ogni serata.

A coordinare e seguire il lavoro degli artisti della composizione floreale al lavoro a Sanremo, con l’obiettivo di valorizzare al meglio la bellezza dei fiori liguri, saranno Maria Cecilia Serafino (Scultura Fiori) e Chicco Pastorino (Pianeta Fiore), nomi storici della cultura e dell’insegnamento d'arte florale italiana.

“Scuola e stile della decorazione floreale italiana sono un modello e un riferimento in tutto il mondo. La nostra associazione raccoglie veri e propri professionisti, ed esprime la cultura, la storia e la tradizione del bello del nostro Paese – spiega Mara Verbena, coordinatrice della "Guida I fioristi Italiani" – con il nostro lavoro cercheremo di offrire un piccolo contributo per rendere ancora più affascinante il Festival e avremo modo di mostrare al pubblico in sala e a quello davanti agli schermi TV, quanto ognuno di noi fa ogni giorno nei suoi negozi”.

 

GUIDA I FIORISTI ITALIANI
 
ASSOCIAZIONE NAZIONALE PIANTE E FIORI
 
 
     
  23-25 settembre 2015
Rimini Fiera - Flora Trade Show

  

Grandissimo successo per la partecipazione della Guida I Fioristi Italiani alla prima edizione di Flora Trade Show, un evento di Rimini Fiera dedicato al mondo del florovivaismo e del paesaggio.

Confronti, incontri tra professionisti, sfide e competizioni tra i più rinomati fioristi nazionali in collaborazione con l’Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia e con le principali scuole nazionali per fioristi (Assofioristi, Pianeta Fiore, Laboratorio Idee, Scultura Fiori,Le Mani parlano) coordinate dalla Guida I Fioristi Italiani.

Il tema: il “Barocco per cinque sensi. Confronto-incontro tra professionisti alla ricerca del nuovo, del bello e del buono”. I fioristi hanno partecipato creando una decorazione in stile barocco pensata per la tavola e per i dei piatti (dall’aperitivo al dolce), collaborando e confrontandosi con professionisti del mondo della ristorazione quali barman, chef, pasticceri.

L’aperitivo bianco, l’antipasto giallo, il primo rosso, il secondo verde e il dessert nero sono stati i temi sia delle decorazioni floreali che delle varie portate, così come della mise en place anch’essa a cura dei concorrenti. Colori, profumi, gusti, sensazioni tattili dei materiali utilizzati uniti ad un sottofondo di musica barocca, hanno contribuito a creare un’atmosfera unica.

Posti esauriti per la dimostrazione didattica  “Rinascimentale, barocco, neoclassico: lo stile italiano attraverso l’arte floreale” una tavola rotonda sulle caratteristiche dei diversi stili di decorazione: cromaticità, eleganza, morbidezza, leggerezza, teatralità, movimento, sensualità, creatività con interventi di Chicco Pastorino, Cecilia Serafino, Carmelo Antonuccio, Beppe Picca e di alcuni maestri Assofioristi.

L’appuntamento imperdibile è per la prossima edizione 2016.


   
   
   
   
 
      

25-27 febbraio 2015
My Plant & Garden Milano

Un appuntamento unico per la Guida I Fioristi Italiani a Milano dove al seguito del corso di Alta specializzazione sullo stile italiano si sono riunite le scuole : Scultura Fiori, Pianeta Fiore, Assofioristi Federfiori e Laboratorio Idee.

Sono state realizzate performance ispirate all’arte del periodo barocco con la stretta collaborazione dell'Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia e il supporto organizzativo della Guida "I Fioristi Italiani". Presenti rispettivamente:
• per la scuola Pianeta Fiore gli insegnanti Chicco Pastorino, Gigi Iodice, Pino Spurio Riposati
• per la scuola Assofioristi gli insegnanti Paolo Maffei e Mario Gobbi
• per la scuola Laboratorio Idee gli insegnanti Roberto Zamboni, Carmen Gambarota, Erica Gennari, Cristina Callegari, Luisella Righetto, Carmelo Antonuccio
• per la scuola Federfiori gli insegnanti Silvano Erba e Francesca Buriassi
• per la scuola Scultura Fiori le insegnanti Maria Cecilia Serafino e Valeria Santamaria.
Numerosissimi allievi delle scuole partecipanti hanno seguito e collaborato alla realizzazione delle opere floreali utilizzando freschissimi e meravigliosi  fiori forniti dal Mercato dei Fiori di Pompei e dal Mercato dei Fiori di Viareggio.

   
   
   
  
30/08/2014
 
  Corso sullo stile italiano di arte floreale
 
A San Marino  la prima edizione del corso di alta specializzazione “Stile Italiano – Storia, Innovazione e Cultura nella Composizione Floreale”

Grandi successi dopo sette giorni dedicati alla storia e  alla cultura dei fiori. Ad aprire il corso di specializzazione
di composizione floreale una lezione del critico d’arte Vittorio Sgarbi

Organizzato dall’Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia, con  il patrocinio della Segreteria di Stato alla Cultura della Repubblica di San Marino e la collaborazione  dell’Università della Repubblica con docenti del corso di Laurea in Design. Il ricco programma trovava nella sua prima giornata la lezione di uno dei più importanti nomi del mondo culturale italiano, Vittorio Sgarbi, che ha affrontato  il tema “I fiori nella storia dell’ arte” incantando gli allievi con il suo grande sapere.

Mentre gli altri argomenti affrontati nell’esordio dei momenti di studio erano improntati sugli stili italiani ,il design, la storia della composizione, il marketing, il colore e le varie forme di composizione.

Il corso rivolto a professionisti ha visto la partecipazione delle principali scuole italiane: Chicco Pastorino ,Pino Spurio Riposati ,Francesco Mancini per la Scuola Pianeta Fiore , Francesca Buriasssi e Silvano Erba per Federfiori, Carmelo Antonuccio Scuola Laboratorio Idee, Maria Cecilia Serafino, Mario Gobbi e Paolo Maffei per Assofioristi;  i quali non hanno realizzato lavori ognuno con la propria scuola ma si sono confrontati e hanno insieme lavorato sul progetto “stile italiano” e questo era uno dei principali obiettivi raggiunti.

Uno dei relatori/insegnanti più attesi è stato l’olandese Robert F. Zurel, ex amministratore delegato della più grande compagnia mondiale di export di fiori e piante, che ha proposto nel suo intervento una riflessione sulla “visione dello stile italiano nel mondo”.

A completare un cast di esperti e insegnanti d’altissimo profilo sono strati i docenti del corso di laurea in Design dell’Università di San Marino Massimo Brignoni e Riccardo Varini, l’architetto Sandro Polci Vice presidente Nazionale di Legambiente, lo scrittore ed editore Arturo Croci, il fotoreporter Giorgio Salvadori, gli insegnanti delle varie scuole Francesca Buriassi, Maria Cecilia Serafino, Chicco Pastorino, Silvano Erba, Carmelo Antonuccio, Mario Gobbi, Pino Spurio Riposati e  Francesco Mancini trattavano argomenti tecnici di composizione ed erano contemporaneamente allievi e insegnanti …

Da questi sette giorni intensi di studio e confronto è scaturito un affiatato gruppo che ha come obiettivo la valorizzazione dello stile italiano nella composizione floreale mettendo al servizio di tutti il proprio sapere rivalutandolo con le importanti nozioni raccolte nella settimana.

Da qui è partita l’intenzione di collaborare strettamente in tutte quelle occasioni in cui è importante rappresentare l’Italia in un gruppo, soprattutto in eventi come “Euroflora”, “FloraFirenze 2015”, Fiere del Settore, eventi di promozione del fiore italiano


 
   
   

 

 

 

25/11/2011
 
I fioristi della Guida I Fioristi Italiani  in Vaticano

 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>Leggi l'articolo

***

La Guida i Fioristi Italiani ha ricevuto il patrocinio del ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali della Repubblica italiana.

Un riconoscimento importante per il nostro lavoro, che va ad aggiungersi a quello della Segreteria di Stato territorio ed ambiente della nostra Repubblica.

 

   

***

 La Guida i Fioristi Italiani - il meglio dalla decorazione floreale all'architettura del paesaggio, è stata presentata in anteprima ad Euroflora 2011.